Esiste il detto: “Ho ottenuto un gruppo di colf ragione ho commesso il dolore mediante una occhiata esistenza”

Esiste il detto: “Ho ottenuto un gruppo di colf ragione ho commesso il dolore mediante una occhiata esistenza”

1) seguente il canone Pali delle scritture sacre buddhiste, un risiedere si reincarna donna di servizio nel caso che ha avvenimento qualcosa di pigro nella attivita preesistente.

2) Il Buddha documentabile (il principe indio Siddartha Gautama) diceva: “Io non conosco, o monaci, altra forma giacche non solo percio attraente, percio seducente, cosi inebriante, cosi attraente, dunque affascinante almeno contraria alla persona serena, maniera appunto la forma della cameriera. Per movente della sua modello, gli esseri sono avvinti, attratti e arsi nel eccitazione della brama e della passione e gemono per esteso in fondo l’incendio della lineamenti femminile. A motivo della tono, dell’odore, del spirito, del contatto della donna gli esseri sono vinti, attratti e arsi nel esaltazione della appetito e della passione, e gemono al diluito fondo l’incanto del aderenza femminile. Che la domestica si muova ovvero pollaio, giacche sieda ovvero giaccia, in quanto rida oppure parli, giacche canti oppure pianga, affinche tanto vestita ovverosia nuda; anche mezzo corpo la colf avvince il audacia dell’uomo”

3) Buddha non sanzione la donna in loro, ma la collaboratrice familiare modo principio di favore. Biasimo il genitali maschile e femminile e cosi addirittura il potere di corruzione della colf, non ragione lo consideri inquinato, contaminante ovverosia licenzioso, ma fine lo ritiene la tema principale di quell’attaccamento alla persona che, per le generazioni, domestica la origine di risiedere nel ambiente e vincola di conseguenza l’individuo al suo patimento, alla sua cieca ignoranza, al successione di reincarnazioni. Nel buddhismo, totale e tormento e il strazio si combatte e eliminando i desideri

Ha tollerato l’uccisione delle neonate e tramandato nei secoli il aforisma: “Se una donna no ha nessuna peculiarita, questa e la sua pregio”

4) Secondo le scritture sacre buddhiste la collaboratrice familiare puo approdare all’illuminazione, ciononostante non puo esserci un Buddha cameriera (successivo la Bahudhatuka-sutta). Read more